Elisa Beato

( Maddalena Villardier )

 

A 12 anni sente il forte desiderio di recitare: si innamora delle assi del palco e dell'odore di polvere dietro le quinte.
Ma poi pensa: "Insomma… sii seria!".


A 16 anni prende copioni a caso e si esercita davanti allo specchio.
Ma poi pensa: "Insomma… sii seria!".

A 19 anni un autore televisivo le propone di lavorare a Canale 5.
Ma poi pensa: "Insomma… sii seria!".

A 26 anni, mentre, dopo la laurea in letteratura teatrale, è impegnata nel lavoro di copywriter, si rende conto che qualcosa non torna.
Quindi pensa: "Insomma… sii seria!".

E si rassegna al fatto che vuole fare solo l'attrice.


Da lì è un incessante susseguirsi di eventi: 3 anni di formazione come attrice, 7 spettacoli in teatro, 2 anni di studio come doppiatrice, il lavoro di speaker, 3 corti cinematografici, la collaborazione per la RAI ... ... e poi una parte in una fiction grazie alla quale viene notata da Pieraccioni, un ruolo importante in un suo film, e subito dopo la telefonata di Ron Howard: quindi, la candidatura all'Oscar .... ma poi pensa: "Insomma… sii seria!".

 

Elisa - "L'IMPORTANZA DI CHIAMARSI ERNESTO"

 

 

Elisa - "L'IMPORTANZA DI CHIAMARSI ERNESTO"

 

     
prenotazioni@13atavola.it
 
info@13atavola.it
 
home